Dal 18 al 19 Maggio 2024 presso Cremona Fiere

Seguici sui nostri canali social

JAPAN SHOW 2024 – ALLA FIERA DI CREMONA UN ANGOLO DI GIAPPONE. SCOPRI TUTTI GLI EVENTI IN PROGRAMMA!

ll 18 e 19 Maggio a CremonaFiere, in occasione di Japan Show – Salone della cultura giapponese e Italian Koi Expo –Campionato Internazionale di carpe giapponesi, sarà possibile anche quest’anno immergersi nell’affasciante cultura giapponese, apprezzarne la storia e appassionarsi alle sue numerose sfaccettature.

Il ricco programma eventi messo a punto da CremonaFiere in collaborazione con associazioni culturali, esperti di settore, professionisti ed espositori, offre al visitatore l’opportunità di lasciarsi trasportare dai colori e dalle tradizioni del mondo nipponico, di accostarsi al magico mondo delle carpe Koi e di approfondirne aspetti più tecnici e specifici.

Già all’apertura della Manifestazione, sabato 18 maggio alle ore 10:00, prenderanno il via numerose  attività, dall’attesissimo Koi Show – Campionato internazionale di carpe giapponesi cuore pulsante di Italian Koi Expo, con oltre 180 esemplari iscritti dall’Italia e dall’Europa.

I visitatori della manifestazione potranno partecipare a numerose attività: dai workshop di Origami e di Kusudama, ai i mini corsi di lingua giapponese della scuola Kotodama; dai workshop di Orizome e Chochin, l’arte della lavorazione della carta giapponese organizzati da Meiko Yokoyama a quelli di Furoshiki, l’arte  di avvolgere, contenere, trasportare oggetti di ogni forma ma anche laboratori di stampa Mokuhanga, la tecnica tradizionale giapponese di incisione su legno, a cura di Asako Hishiki. Da non perdere anche i workshop di Sushi e Gyoza con Akira, titolare della rinomata catena di ristoranti giapponesi Akira Ramen.

Non mancheranno dimostrazioni di Arti Marziali. Al Japan Show si potrà infatti scoprire il mondo del Koryū Bujutsu, ovvero le Arti Marziali Classiche praticate dalla classe guerriera, i Bushi, del Giappone feudale. Si potrà assistere ad esibizioni di Iaido (estrazione veloce del katana); Verranno poi mostrate le evoluzioni delle tecniche specifiche dell’Aikido e degli attacchi. L’esibizione porterà agli occhi del pubblico un lavoro che va dall’attacco alla difesa, a mani nude fino alla simulazione di combattimenti con le tipiche armi giapponesi già in uso agli antichi Samurai; coltello (tantō), bastone (jō) e spada (bokken). Il tutto con Maestri e allievi di numerose scuole e Dojo come il Clan Bushido di Brescia che si cimenterà nelle esibizioni di Arti di spada giapponese; l’Associazione Shinbu Kai e l’Aikido Budo Brescia. 

Quest’anno il pubblico del Japan Show potrà anche scoprire il kendama, un gioco tradizionale giapponese con oltre 400 anni di storia, va ben oltre la sua apparente semplicità. Oltre a essere un divertentissimo gioco di legno, il kendama è un’attività profonda che offre migliaia di diverse tecniche, contribuendo allo sviluppo della concentrazione, dell’equilibrio, dei riflessi occhio-mano e molto altro ancora.

Anche quest’anno ci sarà la presenza dell’Associazione Culturale Giapponese Lailac che animerà il Japan Show con affascianti spettacoli di danza Bon Odori, vestizione del Kimono, oltre a realizzare l’angolo calligrafia e del tè. E sempre parlando di Kimono, si potranno ammirare questi incantevoli abiti sfilare sinuosi fra i corridoi della Manifestazione.

Numerosi i momenti divulgativi con gli esperti del Clan Bushido che incanteranno il pubblico con la cerimonia del tè del quale spiegheranno le numerose curiosità legate a questa tradizionale bevanda giapponese e l’affascinate pittura sumi-e. 

Il Japan Show di Cremona avrà il privilegio di ospitare una eccezionale mostra fotografica curata dalla celebre fotografa Yoshie Nishikawa. La mostra, intitolata “Mono no Aware”, cattura una collezione unica di bambole che hanno condiviso più di cinque decenni di vita quotidiana con la madre dell’artista. Numerose altre mostre arricchiranno la manifestazione come quella del Consolato Generale del Giappone, la mostra di Bento, caratteristiche scatole del pasto tradizionale giapponese e quella Pirografica, antica tecnica di incisione a fuoco, che permette di lavorare su legno, cuoio e altri materiali.

L’ulteriore nota di colore sarà data dal raduno delle mitiche Daihatsu Trevis. Con il motto “Cercasi Trevis disperatamente” qualche anno fa, Roberta Sciori fonda il Trevis Club Italia, il club della Kei car Trevis prodotta dalla casa automobilistica giapponese Daihatsu e commercializzata in Italia fino alla fine del 2009. Con la consapevolezza di avere una piccola, rara e preziosa automobile  la ricerca è proseguita per anni raggiungendo appassionati Trevisisti ad ogni latitudine. Le Trevis con i loro orgogliosi proprietari si ritrovano a Cremona nel contesto formidabile del Japan Show: quale occasione migliore?

Il Centro Fumetto “Andrea Pazienza” di Cremona, sarà presente alla Manifestazione con un’area demo e una serie di fumettisti che disegneranno dal vivo soggetti giapponesi. E per gli amanti di questo mondo, quest’anno sarà organizzato un tributo a Hayao Miyazaki con la presentazione del saggio “Studio Ghibli. L’animazione utopica e meravigliosa di Miyazaki e Takahata” con la presenza dell’autore, Andrea Fontana. L’appuntamento è per sabato 18 maggio alle 12.00. 

Infine, per chi volesse scoprire i segreti della cultura Giapponese, l’appuntamento è domenica 19 alle 12,00 dove si potrà incontrare Kenta Suzuki, famoso influencer giapponese che con con oltre 350mila follower su instagram, oltre 400 mila follower su tiktok, più di 10 milioni di visualizzazioni mensili dei suoi contenuti, sarà per la prima volta a Cremona, per incontrare il pubblico del Japan Show!

Le premiazioni del Koi Show, con l’assegnazione di premi di categoria, premi speciali e premi Champion, si terranno domenica 19 maggio nel campo gara realizzato da IKA (Italian Koi Association). 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Altro

Altro che potrebbe interessarti